Samyang 8 mm f/3.5 Aspherical IF MC Fish-eye


Premessa

Dopo diversi giorni passati a rimuginare ho finalmente deciso di acquistare un’ottica fish-eye. La mia scelta è caduta su un’ottica di costruzione Koreana, il Samyang 8 mm f/3.5 Aspherical IF MC fish-eye. Inizialmente ero poco fiducioso riguardo alla sua qualità (sia ottica che costruttiva) ma dopo accurate prove mi sono dovuto veramente ricredere. La qualità costruttiva della lente è assolutamente ottima (considerando anche il suo costo) e la stessa non è molto ingombrante. Il suo peso trasmette una buona impressione di solidità. L’ottica, completamente manuale, è dotata di una ghiera di messa a fuoco micrometrica dai movimenti fluidi e precisi. Anche il diaframma si aziona manualmente (bisogna quindi lavorare in step down, almeno se si ha una Canon) e la ghiera dispone di scatti secchi e precisi. Il diaframma minimo è f/22 e la ghiera permette incrementi minimi di o.5 stop (a differenza delle prime versioni che permettevano un incremento minimo di 1 stop). L’unico appunto che posso muovere al sistema di diaframmatura è che lo stop successivo al 3.5 (max apertura) è 5.6 anzichè 4 (a conti fatti, 1.5 stop anzichè 0.5 stop). L’ottica incorpora un paraluce a petali non removibile che aiuta a prevenire ghosting e flare nelle riprese con luce laterale o frontale. Considerata l’enorme sporgenza della lente frontale i petali del paraluce forniscono anche una buona protezione da urti e strisciature. Considerata la cortissima lunghezza focale, la Samyang dichiara un’angolo di campo diagonale di ben 180° su sensori con crop factor pari a 1,5X. Su sensori con crop factor paria a 1,6X (Canon per intenderci), l’angolo di campo scende a 167°. La distanza minima di messa a fuoco è di soli 30cm e questo permette di utilizzare la lente senza preoccuparsi troppo della messa a fuoco. Impostando infatti un diaframma pari a f/8 o superiore si ha la certezza di avere sempre tutta la scena a fuoco.

Prove sul campo

Sin dai primi scatti mi sono innamorato di quest’ottica. Probabilmente tale “sentimento” è dovuto al fatto che non avevo mai utilizzato un’ottica fish-eye prima d’ora. L’ottica è veramente divertente, le riprese sono suggestive ed attraenti. Nelle inquadrature verticali è veramente difficile non inquadrarsi i piedi!! Quanto alla qualità.. beh, anche riguardo a quella sono rimasto veramente colpito. L’ho utilizzato prevalentemente a f/8 ed f/11 e devo dire che si è comportato veramente bene. La nitidezza al centro è ottima ed anche i bordi sono complessivamente molto buoni. Si avverte una leggera aberrazione cromatica ma è facilmente correggibile in post-produzione. Potete qui vedere un’immagine realizzata nel porto (in costruzione) della mia città (Pesaro). L’immagine è scattata con una Canon EOS 7D in formato RAW e successivamente elaborata con Adobe Photoshop Lightroom 3. La velocità ISO è pari a 640, velocità otturatore 1/100, diaframma f/11.

Ed ecco i ritagli evidenziati in rosso:

________________________________________________________________

Conclusioni

Ritengo che il primo contatto con quest’ottica sia stato più che soddisfacente. La qualità costruttiva unita ad un’eccellente resa ottica rendono questo obbiettivo particolarmente attraente sopratutto per chi vuole cimentarsi con la fotografia immersiva senza per questo dover sborsare un capitale per l’acquisto dell’attrezzatura. Chiunque desiderasse qualche info in più puo contattarmi lasciando un commento a quest’articolo.

[ Leggi la recensione su LensTip.com (in inglese) ]


  • Trackback are closed
  • Commenti (21)
  1. quindi vedo che ti sei trovato bene. io sono alla ricerca di un fish-eye per la mia canon 400d e ho visto questo obiettivo. Secondo te e’ quindi davvero una buona scelta?

    • Ciao!
      come ho scritto nella review, l’ottica mi ha felicemente stupito. Considerato il modico prezzo di acquisto (l’ho pagata circa 270€) devo dire che ha una qualità davvero buona. Chiaramente non deve essere usata a tutta apertura altrimenti la qualità, sopratutto ai bordi, cala vistosamente. Diaframmando a f/8 – f/11 la resa è molto buona. Ti avviso che in post produzione devi andare a lavorare sull’aberrazione cromatica che ai bordi è abbastanza evidente. Se usi Lightroom o Camera Raw non è un problema risolvere questo piccolo inconveniente. Ultimo appunto, anche se credo che sia superfluo, l’ottica è tutta manuale, sia nella messa a fuoco che nei diaframmi. Si lavora in step down e la regolazione del fuoco non è semplice vista l’enorme profondità di campo che un’ottica di questo tipo riesce a dare. Concludendo, la ritengo un’ottica divertente, e che vale la pena provare. Sicuramente l’analogo Canon serie L avrà una qualità molto superiore ma il prezzo non è proprio paragonabile!!! Consulta alcune gallerie qui sul mio sito e troverai alcuni scatti realizzati con quest’obbiettivo. Spero di esserti stato di aiuto!! Ciao!!

    • max
    • 6 settembre 2011

    ciao. avrei intenzione di acquistare questo obiettivo, servendomi di una canon 450 o 550d (da acquistare, magari usata) e di una testa Pano-Maxx per realizzare Virtual Tours per il mio sito. Ritieni che possa riuscire con soli due scatti in landscape o quattro in portrait, a ricoprire i 360° dell’intero ambiente? Perchè pare che col crop delle canon a 1,6x il FOV si abbassa a 167° e non più a 180°. Mi sapresti dare una risposta? te ne sarei grato, grazie!

    • Ciao!
      la domanda che mi poni è complessa perché, in tutta franchezza, non ho mai realizzato scatti per dei Virtual Tours quindi.. non so risponderti. Posso confermarti però che l’angolo di campo non è di 180° precisi ma un po’ meno, sicuramente a causa del crop a 1,6x tipico dei sensori APS Canon. Lo stesso obbiettivo montato su Nikon offre infatti qualche grado di campo in più (cosa testata con un amico che ha Nikon). Altro purtroppo non so dirti..

    • max
    • 6 settembre 2011

    Apprezzo comunque l’immediata, professionale, risposta😉
    Nel caso, sapresti consigliarmi quale corpo Nikon, a parità di condizioni tecniche con le Canon sopra menzionate?
    Grazie nuovamente.

  2. La Nikon su cui ho provato il Samyang è la D300S e la D7000. Credo però che vada bene qualsiasi altra Nikon come la D80, la D90 o le più piccole D3000 e D5000. Il fattore di crop Nikon è sempre 1,5X.
    Spero di esserti stato di aiuto!

    • raphmeelo
    • 21 settembre 2011

    quindi che il sensore sia aps-c o full frame la diagonale rimane la stessa?

    • No, questo non è esatto. Questo fish-eye è studiato e progettato per fotocamere con sensore APS-C che hanno un fattore di crop pari a 1.5 (come tutti i sensori Nikon). Quindi, sulle Nikon, l’angolo di campo diagonale è pari a 180°. Sulle Canon, che hanno un crop pari a 1.6, l’angolo di campo diagonale si riduce un po’. Se monti quest’ottica su una full-frame ottieni una vignettatura molto vistosa. Qualcuno sostiene che è a causa del paraluce (che entra nell’angolo di campo) ma io credo, invece, che dipenda dal ridotto cerchio di copertura, incapace di coprire il formato 24X36. Spero di esserti stato di aiuto.
      Ciao!

    • Fotogrago
    • 9 ottobre 2011

    Ciao!

    Ho notato anche io questo obbiettivo, ma non so se è possibile utilizzarlo sulla mia Nikon 40x.

    Sono andato in un negozio di fotografia dove vivo, e non hanno saputo darmi risposte perché non hanno mai sentito parlare di questa marca.

    Cosa ne dici?

    • Ciao!
      non dovresti avere problemi con la tua D40X. Ho visto montato questo obbiettivo su D300 e D7000 e non da nessun problema. Considerato che entrambe (D300 e D7000) hanno la stessa baionetta della D40X, penso che puoi andare sicuro. L’unica cosa è vedere come si comporta la D40X con l’esposizione. La lente, infatti, è tutta manuale (messa a fuoco e diaframma) quindi devi esporre in stop-down. Alcuni esposimetri, lavorando in questa modalità, (in pratica chiudi il diaframma poco prima di scattare) danno esposizioni falsate da compensare.
      Spero di esserti stato di aiuto!
      Andrea

    • Pietro
    • 16 dicembre 2011

    Ciao, vorrei fre un regalo a mio fratello per natale e lui ha una canon 7d. Ho visto che le foto sono state fatte con la stessa macchina fotografica, quindi penso l’obiettivo samyang possa andare bene; la mia domanda era:

    Che fisheye mi consigli sull’ordine dei prezzi di 250-300 euro? Quali modelli?
    Ho visto SAMYANG 8 mm f/ 3,5 MC su ebay a circa 250 euro e Samyang 8mm f/3.5 CS a 300. Che differenze ci sono (che roba è MC, CS)?

    Inoltre ho visto che ai fisheye affiancano il termine “frameset” a volte (o full-frame) ma io non ne capisco ninente, mi potresti illuminare?

    Ti ringrazio,

    Pietro

    • Ciao!
      Allora, non conosco bene la differenza di nomenclatura tra CS ed MC. Credo che MC stia per Multi Coated che è un particolare trattamento delle lenti che compongono l’ottica. CS non so cosa voglia dire ma credo che sia solo per le ottiche compatibili con il sistema Nikon (potrei però sbagliarmi). Quando trovi la scritta Full Frame significa che l’ottica è adatta ad una fotocamera con sensore Full Frame ovvero grande come la pellicola 35mm (24mmX36mm). Il Samyang che ho recensito qui è valido solo per fotocamere APS, con sensore più piccolo del Full Frame. Sulla 7D va benissimo! Ricordati però che l’obbiettivo è completamente manuale e questo comporta le seguenti limitazioni:
      – La messa a fuoco non è automatica.
      – I diaframmi vanno chiusi manualmente prima di scattare (modalità step-down).
      Per il resto, considerato quanto costa, è una lente eccezionale!!!
      Spero di esserti stato di aiuto.
      Andrea

    • nikon
    • 3 novembre 2012

    great put up, very informative. I’m wondering why the opposite experts of this sector do not realize this. You should continue your writing. I am confident, you have a huge readers’ base already!

    • paolo panarotto
    • 15 novembre 2012

    ciao, ho appena preso un samyang per nikon. il problema è che se sposti la ghiera dei diaframmi da f 22, la macchina ti da errore e non ti permette lo scatto. sia d300 che d4. questo succede anche con gli obiettivi Nikkor af-d. come hai fatto tu ha scatare?
    grazie
    paolo

      • paolo
      • 15 novembre 2012

      scattare..sorry

    • paolo
    • 15 novembre 2012

    vabbè mi ha cancellato il resto del messaggio. in pratica ho preso il nuovo modello con microprocessore, CS. alle prime prove, non mi sembra che sia a fuoco niente, anche a f11. il problema è che se sposti la ghiera da f22, la macchina ti da errore e non ti permette di scattare. questo è anche per tutti gli obiettivi nikkor af-d. come fai tu a chiudere il diaframma? grazie

    • Ciao,
      non conosco la nuova ottica con microprocessore. Io ho la vecchia completamente manuale. Io scatto in modalità step-down ovvero inquadro con la ghiera dei diaframmi a f/3.5, faccio una messa a fuoco stimata con la scala delle distanze, chiudo il diaframma a f/8 – f/11 e poi scatto. Risultato: Tutto a fuoco senza problemi. La macchina la imposto in manuale e regolo i tempi sino ad ottenere l’esposizione che mi interessa SOLO quando ho impostato il diaframma di scatto (non f/3.5). Normalmente devo tenere circa 1/2 – 1 STOP in più rispetto a quanto mi suggerisce l’esposimetro. Per il resto, non ho problemi ma io uso Canon e non conosco bene il mondo Nikon. Spero di esserti stato di aiuto.

  3. Sto pensado di aquistare quest’ottica, scatto spesso in stop-down usando qualche (bella) ottica M42 e questo non mi spaventa… non vedo l’ora di averla tra le mani🙂

    Grazie per l’interessante recensione!

  4. Nice post. I was checking constantly this blog and I am impressed!

    Extremely helpful information particularly the last part :
    ) I care for such information a lot. I was seeking this certain info for a very long time.

    Thank you and good luck.

  5. Ciao! Ho proprio bisogno di un tuo consiglio riguardo questo obiettivo! Anche io devo acquistare questa ottica perchè ho sempre amato questo effetto. Mi sono imbattuta nel web e ho trovato più versioni, di cui oltre a quello descritto da te ci sono in commercio: 8MM F/3.5 HD CSII FULL FRAME, 8MM F/3.5 ASFERICO IF MC AE FISHEYE e 8 mm T3.8 Fish-eye CS. Io dovrei utilizzarlo anche per foto da studio e avendo una canon 7D anche per i video (e andrebbe bene 8 mm T3.8 Fish-eye CS). Cosa faccio?Quale compro? Consigli?🙂

    • Ciao, vorrei poterti rispondere con cognizione di causa ma non posso perché rischierei di consigliarti male. Io ho comprato il samyang semplicemente perché non volevo spendere un follia in un obbiettivo che si usa saltuariamente. Al tempo del mio acquisto l’unico antagonista era il Canon serie L che aveva un costo proibitivo. Io lo uso con soddisfazione sulla mia 7D in modalità foto ma non ti garantisco che funzioni in modalità video. L’ottica infatti non è elettronica (almeno la mia che ha qualche anno) quindi il corpo macchina non riconosce un obbiettivo collegato. Ti consiglio quindi di consultare i siti specializzati per capire bene quello che fa al caso tuo. Se vuoi postarmi la tua scelta, possiamo discuterne qui sul mio blog! Buona scelta!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: